Suggerimenti per un ambiente lavorativo più sicuro: abbracciare, predicare, praticare…

I dipendenti sono la fonte di informazioni più preziosa. Sono gli occhi e le orecchie dell’area di lavoro ed è importante, quindi, che usufruiscano di questa libertà, responsabilità e fiducia. Non va dimenticato che le persone sono desiderose di aiutare. Fa parte della natura umana. Tale affermazione può sembrare semplice, ma la realtà è più impegnativa poiché, in passato, le denunce sono state fraintese. I suggerimenti da noi forniti in questa analisi si propongono di aiutare i manager a incentivare una cultura della denuncia.

Immedesimarsi negli altri
Supponiamo che, come dipendenti, stiate portando un pesante fardello sulle spalle e non possiate dar voce alla vostra preoccupazione in un ambiente di lavoro quotidiano. Manca la sinergia tra la vostra segnalazione e la disponibilità altrui ad ascoltare.
Sappiamo bene che non è semplice per un dipendente trovare le parole giuste per condividere un messaggio probabilmente indesiderato con i superiori. Il dipendente potrebbe fare una domanda vaga oppure accennare a qualcosa per stabilire se il suo manager sia disposto ad ascoltare. Il manager potrebbe semplicemente rispondere: “Aggiungiamolo al programma della nostra riunione bisettimanale”. Una risposta del genere può far pensare al dipendente che il suo messaggio non sia importante. Pertanto, nel peggiore dei casi, potrebbe decidere di lasciar perdere, con conseguente perdita di talenti e danni alla reputazione aziendale. E la questione continua a rimanere irrisolta e potrebbe intensificarsi in misura crescente.

Il nostro suggerimento chiave è il seguente: offrite ai vostri dipendenti la sicurezza psicologica che li esorti a denunciare liberamente e a interagire con voi a favore degli obiettivi comuni dell’azienda. In pratica, per stimolare questa sinergia sicura tra chi ascolta e chi denuncia, è necessaria una piattaforma di segnalazione adeguata, come SpeakUp®. Anche se si preferisce rimanere anonimi, è possibile avviare una conversazione e verificare i fatti servendosi di SpeakUp.

Abbracciare, predicare, praticare…
Come dimostrato, i manager svolgono un ruolo fondamentale nel cammino verso l’effettiva gestione dell’integrità nell’area di lavoro. Ecco i nostri quattro suggerimenti:

  • Uno. ABBRACCIARE. Accettate la difficile dinamica tra chi denuncia e chi ascolta. Adottateuna piattaforma di segnalazione adeguata, proprio comeSpeakUp, come strumento valido e necessario!
  • Due. PREDICARE. Condividete la vostra visione con i colleghi e comunicate la prevalenza dell’integrità come un elemento imprescindibile… ma senza renderlo troppo serio. Promuovete, piuttosto, semplicità e positività! Fate sì che la denuncia diventi qualcosa di normale.
  • Tre. PRATICARE. Aggiungete l’integrità all’ordine del giorno, incentivate una cultura della denuncia e rendetela una disciplina viva. Lasciate da parte gli obiettivi di vendita per un attimo ed esplorate i potenziali passi falsi. Anche se non è semplice, provate ad ascoltare con attenzione.
  • Quattro. SALVAGUARDARE L’INTEGRITÀ. Fornite feedback sull’integrità ai vostri superiori. Facilitate un dialogo continuo all’interno del vostro team.

Non dimenticate: se vi trovate a ricevere una denuncia, accoglietela positivamente, ascoltate e non entrate in panico. Una persona sta denunciando qualcosa, una persona si sente sicura abbastanza da dar voce alla sua preoccupazione e ciò è indubbiamente positivo.
Praticate quello che predicate, concentratevi sui fatti (non chiedete chi sia il responsabile) e avvaletevi della consulenza di esperti.

Parla con i nostri esperti

Volete saperne di più, discutere alcune idee o condividere opinioni?

Contattaci